username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie di Natale (25 dicembre)

Pagine: 1234... ultima

Ritrovare il Natale

Vorrei
ritrovare
il Natale, il Natale
dei bambini:l'albero
da preparare con le mani
intrecciate nei fili dorati.
Con cura posare le sfere iridate
gli occhi sorpresi nella magia delle luci.
E al mattino cercare tra i pacchi e i colori dei nastri
il regalo sperato, nella letterina indicato. Vorrei credere ancora
a Babbo Natale. Prenderlo per mano e, nel sogno, salire sulla slitta
tr

[continua a leggere...]



Giorno di Natale

Il giorno di Natale è nato un bel bambino.
In una grotta fredda e buia.
Una candela era la luce del suo benvenuto.
La candela della vita,
la sua, la nostra.
Un pescatore povero e sincero,
figlio del Grande Padre
la vita diede per tutti noi.
Oggi pur avendo posti migliori
dove nascere e crescere
sempre crudeli e traditori siamo.
Perdonami!
Perdonaci!
Non abbandonarci!
Consapevoli sia

[continua a leggere...]



È Natale

Sfavillìo di colori illuminano,
strade vetrine e città.
Un fermento di festa nell'aria si sente,
quanta gioia nel cuore dei bimbi
in attesa di Babbo Natale.
È dolce quella breve innocenza!
D'intorno ci son fili dorati
angioletti argentati,
mentre osservo quel bellissimo
gioco di luci penso...
c'è una luce che manca!
Sei tu mamma, quella luce splendente
e radiosa che manca.



Auguri per...

... per chi è sempre di fretta,
per chi "usa" fa rima con "getta",
per chi "the show must go on",
per chi e' sempre in mezzo ai guai,
per chi nn si arrende mai,
per chi e' solo in mezzo a tanta gente,
per chi meglio soli che niente,
per chi non ha niente da festeggiare,
per chi e' solo in mezzo al mare,
per chi divide con gli altri la sua cena,
per tutti i cuori in pena,
p

[continua a leggere...]



Gesù

Conservami pura
nel sentimento
profonda nel pentimento
umile nell'io.

Rendimi disponibile
al fratello
che rattristato
muore isolato.

Erigi nel mio cuore
un macigno d'amore
affinché possa donarlo
a coloro che annegano nel buio.

Donami forza
per spalancare gli occhi
e vedere il marciume che ricopre il mio Spirito.
Tu puoi, Gesù



Prodigio

Intorno
mi guardo
e nessuno vedo,
eppure
solo non sono;
una voce
nelle mie povere orecchie,
quasi sorde,
mi rimbomba;
quella
di un Bimbo
dai riccioli d'or
è,
la sua piccola mano
la mia rozza
sento prendermi,
mi lascio
guidare
ed in Paradiso
già mi sento.



Aurora

In un giorno strano,
di fiocchi di neve
e di cielo sereno,
mentre il sole,
coi pennelli dell'aurora,
dona iridescenze agli occhi,
mentre la mente,
ancora assopita,
rincorre fantasmi di sogni,
mentre una madre
mette al mondo il suo bambino,
sorridendo forte,
la vita gioca a carte,
con la morte,
un mazzetto di esistenze
per Natale!



Auguri, fratello

Stanotte non alzare lo sguardo al cielo:
il Dio che cerchi è nato in terra
e piange in una grotta,
tra le braccia di una donna
che diventa madre di tutti,
anche tua.

Allora, auguri fratello.

1
7 commenti    1 recensioni      autore: Marianna Sabia


Brindo

Alle ali spezzate degli angeli caduti sotto l'albero
rinchiusi nei nostri meravigliosi pachi regali...
Brindo
Al diavolo caduto nella rette dei nostri desideri
schiavo umile di chi ha più soldi in un mondo di consumismo...
Brindo anche se...
Solo i bambini
credono col cuore in Jesù bambino
finché diventano uomini per niente perfetti
in un m

[continua a leggere...]

0
4 commenti    0 recensioni      autore: suzana Kuqi


Natale

Ancora parole d'amore..
Ancora dolci contatti d'amore.

Abbiamo superato momenti difficili
Abbiamo vissuto felicità e gioie.

E tutto, insieme: sempre noi
Sempre, tu ed io...

Abbiamo imparato a capirci
Abbiamo imparato a sopportarci

Forse, non ti ho detto spesso "ti amo"
Forse non mi hai mai detto: "ti amo"

È vero, ma ci sentiamo tanto uniti
da non sentirne il bisogno...

[continua a leggere...]




Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

Poesie di Natale (25 dicembre)Questa sezione contiene poesie sul Natale, frasi e pensieri per biglietti di auguri di buon Natale.

Il Natale è la festività cristiana che ricorda la nascita di Gesù di Nazareth. Viene festeggiato il 25 dicembre (o il 7 gennaio nelle Chiese orientali). - Approfondimenti su Wikipedia